Categorie
Comunicati Stampa

Pitorri Cittadinanza Italiana per nascita

L’ Avvocato Iacopo Maria Pitorri di Roma spende parte della sua attività legale nell’ambito del Diritto dell’Immigrazione, considerato un’autentica missione.

Avv. Pitorri Libro disponibile su Lulu.com

Infatti, l’Avvocato Pitorri mostra grande sensibilità per queste tematiche, così delicate, che coinvolgono categorie di persone fragili, deboli e bisognose di supporto. In questo contenuto, che abbiamo intitolato Pitorri Cittadinanza Italiana per nascita, l’Avvocato Pitorri si sofferma su questo particolare tema e spiega quanto connesso al concetto di cittadinanza da conseguire per nascita. Si parla di cittadinanza italiana per nascita o ius sanguinis se la trascrizione della nascita negli appositi registri civili si è realizzata proprio in Italia. Nel seguente articolo, dal titolo Pitorri Cittadinanza italiana per nascita, sarà possibile sapere cosa bisogna fare per conseguire tale status. Se la richiesta arriva da genitori sposati, sarà necessario presentare i seguenti documenti: 1.Domanda di trascrizione di nascita del figlio, firmata dal genitore di cittadinanza italiana. La domanda deve essere accompagnata dalle copie dei passaporti di entrambi i genitori; 2. Estratto internazionale dell’atto di nascita, che non necessita di traduzione. Nel caso in cui la richiesta arrivi da una coppia non sposata, la trascrizione del bambino all’interno dei registri civili italiani potrà avvenire attraverso la presentazione della copia integrale dell’atto di nascita ed dell’atto di riconoscimento. Documenti, quest’ultimi, che dovranno essere, a cura dell’interessato (anche se minorenne), tradotti in lingua italiana. In Pitorri Cittadinanza Italiana per nascita è poi specificato che il bambino potrà acquisire la cittadinanza italiana anche se nato da genitori stranieri; è il caso dello “ius Soli” ma questa eventualità potrà realizzarsi soltanto in due casi: 1. figli nati da genitori apolidi, senza cittadinanza; 2. figli di genitori sconosciuti. Infine, il bambino che non rientra in queste due categorie, ma è nato in Italia, ha la possibilità di acquistare la cittadinanza italiana solo nei seguenti casi: uno dei genitori acquista la cittadinanza italiana; fa espressa richiesta, una volta raggiunta la maggiore età, in conformità a quanto previsto dalla legge; risiede legalmente nel territorio italiano da almeno 3 anni. Il cosiddetto Ius Soli è oggetto di molti dibattiti in tv e nella vita di ogni giorno e questo articolo, dal titolo Pitorri Cittadinanza Italiana per nascita, è stata la giusta occasione anche per chiarire questo aspetto.

Dunque, se avete trovato interessante e di vostro gradimento Pitorri Cittadinanza Italiana per nascita, potreste condividere l’articolo sui social e diffonderlo tra i vostri contatti. 

Pitorri Cittadinanza Italiana per nascita from The Web Provider on Vimeo.

Categorie
Blog Comunicati Stampa

Avv. Pitorri Roma Divorzi

L’Avvocato Iacopo Maria Pitorri di Roma opera, tra i diversi settori legali di cui già si occupa, anche di divorzi. Purtroppo, il divorzio rappresenta un evento sempre più consueto e frequente tra le coppie e che, la maggior parte delle volte, infligge ferite importanti, soprattutto nei figli.

Anche i coniugi, presi da rabbia e rancori, dimenticano il senso di responsabilità, rispetto e civiltà e ingaggiano battaglie personali dalle conseguenze dannose. Nel presente articolo, dal titolo Avv. Pitorri Roma Divorzi, l’Avvocato Pitorri mette a disposizione del lettore le sue conoscenze, chiarendo la tematica del divorzio e l’importanza di essere sostenuti da un professionista nel corso di questo particolare iter. Dunque, continuando a leggere Avv. Pitorri Roma Divorzi sarà possibile capire come gestire una situazione così spiacevole e pesante. Il divorzio è l’istituto giuridico che comporta lo scioglimento (in caso di matrimonio civile) o la cessazione degli effetti civili del matrimonio (in caso di matrimonio concordatario) quando tra i coniugi è venuta meno la comunione spirituale e materiale di vita. Anche il procedimento di divorzio può seguire due diverse strade, a seconda che vi sia o meno consenso tra i coniugi: 1. divorzio congiunto, quando c’è accordo dei coniugi su tutte le condizioni stabilite; 2. divorzio giudiziale, quando non c’è accordo sulle condizioni. Nel seguente articolo Avv. Pitorri Roma Divorzi è possibile conoscere la normativa che disciplina questo particolare istituto giuridico. La disciplina del divorzio è dettata dal codice civile (art. 149 c.c.), dalla legge numero 898/1970 (che ha introdotto l’istituto per la prima volta in Italia) e dalla legge numero 74/1987 (che ha apportato delle modifiche significative alla precedente). Si giunge al divorzio dopo una separazione legale dei coniugi, che si è prolungata per 6 mesi (12 mesi, invece, se la separazione è stata giudiziale). Il termine decorre dalla prima udienza di comparizione dei coniugi innanzi al tribunale nella procedura di separazione personale, anche quando il giudizio contenzioso si sia trasformato in consensuale. Continuando con la lettura di Avv. Pitorri Roma Divorzi, inoltre, l’Avvocato Pitorri spiega anche le modalità con cui si può avanzare richiesta di divorzio dal coniuge.

Iacopo Maria Pitorri, libro sulla Cittadinanza nel mondo

Il divorzio può quindi essere richiesto: 1. in caso di separazione giudiziale: qualora vi sia stato il passaggio in giudicato della sentenza del giudice; 2. in caso di separazione consensuale, a seguito di omologazione del decreto disposto dal giudice; 3. in caso di separazione di fatto e se la separazione è iniziata 2 anni prima del 18 dicembre 1970. Con il concretizzarsi del divorzio si perde lo status di coniuge e si può celebrare un secondo matrimonio. La donna perde il cognome del marito. La sentenza di divorzio si pronuncerà anche su: questioni patrimoniali e assegnazione dell’abitazione familiare; versamento assegno divorzile; affidamento dei figli. Dalla lettura del contenuto Avv. Pitorri Roma Divorzi si evince come il divorzio sia un percorso psicologicamente pesante e complesso, che va affrontato con il supporto di un legale divorzista competente. Se questi contenuti sono stati di piacevole lettura, potrete condividerli con i vostri contatti e diffonderli attraverso i vostri social.

Avv. Pitorri Roma Divorzi from The Web Provider on Vimeo.

Categorie
News

Avvocato Pitorri Roma Nulla Osta Ricongiungimento Familiare

Il ricongiungimento familiare è stato istituito al fine di preservare e tutelare l’unione della famiglia, nel momento in cui un cittadino extracomunitario regolarmente presente sul territorio di uno Stato,  desidera riunire il proprio nucleo affettivo. In Iacopo Maria Pitorri Nulla Osta Ricongiungimento Familiare sarà possibile precisare di cosa si parla e cosa bisogna fare per realizzare questa pratica.

Intanto, è importante chiarire il ricongiungimento familiare è un istituto che consente al cittadino extracomunitario, che possiede un regolare permesso di soggiorno CE per permanenza di lungo periodo o inferiore ad un anno, conseguito per studio, lavoro, asilo, ragioni familiari, religiose o per motivi di protezione sussidiaria, può richiedere l’ingresso dei parenti che sono rimasti nel territorio di partenza, al di fuori di quello in cui il richiedente si trova al momento. Nell’articolo Iacopo Maria Pitorri Nulla Osta Ricongiungimento Familiare è possibile conoscere l’iter burocratico da seguire per poter ottenere il Nulla Osta per il ricongiungimento familiare. La pratica del ricongiungimento familiare va inoltrata presso lo Sportello unico per l’immigrazione. Esso ha sede presso la Prefettura del luogo di residenza del richiedente. La richiesta può essere effettuata solo in maniera telematica, fruendo del sito internet del Ministero dell’Interno. Il nulla osta per ricongiungimento familiare può ottenuto per le seguenti categorie familiari: coniuge maggiorenne non separato; figli minorenni non sposati, seppur nati al di fuori del matrimonio, se l’altro genitore manifesta il suo consenso; figli maggiorenni a carico che, portatori di una forma di disabilità, non possono sostenersi in modo indipendente; genitori a carico che non abbiano figli nel paese di origine; genitori ultrasessantacinquenni gravemente malati e per cui gli altri figli non possono provvedere al sostentamento. Trascorsi i 180 giorni dalla richiesta, lo Sportello Unico rilascerà o respingerà il nulla osta per il ricongiungimento familiare, comunicando la decisione al Consolato del luogo di residenza del familiare da ricongiungere. Ma l’istituto del ricongiungimento familiare può essere applicato anche alle coppie di fatto e, dunque, alle coppie civili? A tal proposito, l’Avvocato Pitorri all’interno dell’articolo Iacopo Maria Pitorri Nulla Osta per Ricongiungimento Familiare, trova la risposta all’interno della Circolare numero 3511 del Ministero dell’Interno del 5 Agosto 2016. Essa spiega che il nulla osta per ricongiungimento familiare come il permesso di soggiorno, può essere richiesto anche per il ricongiungimento delle coppie di fatto o coniugi legati da semplice unione civile. Infatti, le unioni civili sono diventate legge in Italia nel maggio 2016, con l’entrata in vigore della Legge Cirinnà (la numero 76 del 20 maggio 2016). La condizione si applica anche allo straniero in possesso di un regolare permesso di soggiorno, che può inoltrare la richiesta di nulla osta per ricongiungimento familiare con il partner dello stesso sesso, straniero e non residente in Italia, in seguito alla contrazione di un’unione civile. La possibilità per il coniuge di poter richiedere il ricongiungimento anche in caso di unione civile o con coniuge dello stesso sesso rappresenta un’importante apertura, in grado di equiparare i diritti delle unioni di fatto a quelldi cui godono le unioni tradizionali. Infatti, la peculiarità essenziale della pratica del ricongiungimento è la tutela dell’unità e dell’integrità della famiglia. Proprio per questo motivo non poteva restare esclusiva unica della famiglia tradizionale. Infatti, negli ultimi anni, l’Avvocato Pitorri, in questo contenuto denominato non a casa Iacopo Maria Pitorri Nulla Osta Ricongiungimento Familiare, ha affermato che il concetto di famiglia ha subito un’importante estensione giuridica, culturale e sociale, trascendendo dal concetto di famiglia nel senso originario del termine. E non sarebbe potuto essere diversamente, viste le grandi sfide che, ogni giorno e da tempo, la società sta affrontando. Una società sempre più multietnica e variegata, che non poteva restare ferma su posizioni e principi che, a lungo andare sarebbero stati obsoleti e assolutamente superati.

Libro Avvocato Iacopo Maria Pitorri: acquistalo qui

Per approfondire le vostre conoscenze o saperne di più, consultate Iacopo Maria Pitorri Nulla Osta Ricongiungimento Familiare e condividete sui vostri social.

Avvocato Pitorri Roma Nulla Osta Ricongiungimento Familiare from The Web Provider on Vimeo.

Categorie
Blog News

Avvocato Pitorri Incidentistica

A seguito di eventi quali infortuni o incidenti, a prescindere dal luogo in cui gli stessi si sono verificati (ufficio, negozi, strada, luoghi di lavoro o di formazione), la vittima può avere diritto ad un risarcimento del danno, qualora venga provata l’esistenza del dolo.

Il libro sulla Cittadinanza di Iacopo Maria Pitorri

Le cause sull’infortunistica afferiscono all’ambito legale e, per questo motivo, sono oggetto di attività da parte degli avvocati. Nel seguente articolo, si parla di infortunistica con l’Avvocato Pitorri. Se trovate l’argomento di gradevole interesse, continuate con la lettura dell’articolo Avvocato Pitorri Incidentistica. Gli incidenti stradali rappresenteranno l’ambito di discussione di questo primo articolo Avvocato Pitorri Incidentistica. Un incidente stradale è un evento traumatico, sgradevole e, nelle situazioni più gravi, può avere conseguenze drammatiche ed irreversibili. Un avvocato esperto in incidentistica è l’unica figura che può aiutare la vittima di un incidente stradale, perché è un professionista che ha le competenze giuste per risolvere le questioni legate ai reati stradali. Infatti, un legale esperto in questo particolare ambito ha come scopo fondamentale far emergere i diritti della vittima, al fine di richiedere e ottenere un risarcimento, conforme alle conseguenze derivate dall’incidente stesso. Purtroppo, nella maggior parte dei casi, le vittime degli incidenti stradali non sono a conoscenza dei diritti di cui godono e sono ignari della possibilità di avere diritto alla corresponsione di un risarcimento congruo. Proprio per questo motivo, diventa fondamentale trovare la consulenza di legali specializzati in questo particolare ambito. A tal proposito, tra le altre competenze professionali, l’Avvocato Pitorri vanta una specializzazione in Incidentistica e, presso la sua sede operativa di Roma, presenta proprio il titolo di Avvocato Pitorri Incidentistica. Il settore dell’Incidentistica abbraccia anche altri comparti, come quello degli infortuni sul luogo di lavoro. Le cronache riportano quotidianamente episodi di persone che sono vittime di incidenti, spesso mortali o con conseguenze permanenti, causati dalla mancata attenzione alla sicurezza. Molti casi rimangono nel silenzio. Tuttavia, eventi così gravi segnano irrimediabilmente la vita delle famiglie, molte volte all’oscuro dei diritti, che meritano di essere riconosciuti. Pertanto, l’incontro ed il supporto con un avvocato specializzato può risultare decisivo, almeno per compensare economicamente la privazione causata dal lavoro. Grazie al titolo di Avvocato Pitorri Incidentistica, l’Avvocato Pitorri si occupa di risarcimento danni, in seguito ad incidenti sul luogo di lavoro, a fine di assicurare la giusta assistenza ai clienti per il conseguimento di un congruo risarcimento per i danni morali, biologici, patrimoniali ed esistenziali. Se anche voi siete stati vittimi di un incidente stradale o sul luogo di lavoro approfondisci l’argomento leggendo l’articolo Avvocato Pitorri Incidentistica, condividendolo con i vostri contatti. 

Avvocato Pitorri Incidentistica from The Web Provider on Vimeo.

Categorie
Blog

Iacopo Maria Pitorri Avvocato Roma Termini

Lo scopo dell’articolo Iacopo Maria Pitorri Avvocato Roma Termini è quello di presentare al lettore lo Studio Legale dell’Avvocato Iacopo Maria Pitorri, che ha la sua sede in Via Giovanni Amendola 95, zona limitrofa alla Stazione Termini di Roma.

L’Avvocato Pitorri ha iniziato la sua carriera nell’avvocatura nel 1999; dal 2011 è Legale in Cassazione. l’Avvocato Pitorri appartiene all’albo dei difensori di ufficio e degli abilitati al Patrocinio a spese dello Stato dell’Ordine degli Avvocati di Roma, oltre che all’elenco dei Custodi Giudiziari presso il Tribunale di Roma. All’interno del seguente articolo, intitolato Iacopo Maria Pitorri Avvocato Roma Termini, consente di ottenere anche altre informazioni e conoscere più da vicino l’attività professionale dell’Avvocato Iacopo Maria Pitorri. L’Avvocato Pitorri collabora anche con altre figure professionali, come l’Avvocato Michele Fabrizio Mischitelli, specializzato in diritto penale e civile. Con i contenuti riportati nel seguente articolo Iacopo Maria Pitorri Avvocato Roma Termini è possibile avere una fotografia dello Studio Legale dell’Avvocato Pitorri. Si tratta, infatti, di una realtà che offre supporto ai suoi clienti per la risoluzione nei diversi settori del diritto dell’immigrazione, diritto del lavoro, diritto penale, diritto della previdenza sociale, diritto civile, diritto tributario, diritto amministrativo, diritto di famiglia e dei minori e responsabilità civile. Nel suo studio legale, l’Avvocato Pitorri offre non solo una consulenza legale, ma anche un contatto diretto ai suoi clienti. Più che un  lavoro, l’Avvocato Pitorri è sostenuto da una forte vocazione e sensibilità per le questioni che toccano le persone che appartengono alle fasce più deboli e fragili. L’Avvocato Pitorri è vicino agli ultimi e agli svantaggiati, vittime di disagio sociale e condizioni umane critiche, che affrontano problemi di integrazione socio – culturale. L’Avvocato Pitorri, infatti, ha trasferito nella sua professione i principi e gli insegnamenti appresi dalla famiglia, così da farne l’essenza della sua professione, oltre che della sua vita di uomo. Infatti, procedendo con la lettura di Iacopo Maria Pitorri Avvocato Roma Termini, apparirà chiaro come l’Avvocato Pitorri offra la sua professionalità a tutti i clienti, senza alcuna distinzione di sesso, razza, lingua, idee politiche, status personale e sociale. Inoltre, l’Avvocato Pitorri ha speso e spende parte della sua carriera nel settore dell’immigrazione e dei Diritti Umani, nel cui ambito vanta una lunga esperienza.

Leggi ora il saggio sulla cittadinanza dell’Avv. Iacopo Maria Pitorri

Lo Studio Legale Pitorri ha messo su un network di collaborazione nazionale, grazie al supporto di professionisti, dotati di competenza e conoscenze nel campo legale. L’Avvocato Pitorri crede molto nella relazione professionale con altre realtà, da cui attingere competenze nuove, ma anche un arricchimento personale e umano.Infatti, l’Avvocato Pitorri considera fondamentale questo approccio per soddisfare più compiutamente i bisogni dei clienti che si rivolgono al suo supporto legale. Se l’articolo dal titolo Iacopo Maria Pitorri Avvocato Roma Termini è stato di vostro gradimento, potreste condividerlo nei vostri social e con i vostri contatti più importanti. 

Iacopo Maria Pitorri Avvocato Roma Termini from The Web Provider on Vimeo.